menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il consigliere comunale Emilianna Credentino

Il consigliere comunale Emilianna Credentino

"Abbiamo rivitalizzato Forza Italia, oggi parla chi era scomparso"

La consigliera Credentino lancia una stoccata a Del Gaudio: "Lo abbiamo visto nel partito solo per la candidatura..."

“Capisco che la riconoscenza non sia di questo mondo, ma qui rischiamo di andare oltre la realtà”. Lo afferma in una nota la consigliera comunale di Caserta Emilianna Credentino, commentando le ultime dichiarazioni rilasciate da Giorgio Magliocca e Pio Del Gaudio in seguito all’addio del consigliere regionale Gianpiero Zinzi a Forza Italia.

“Zinzi è stato costretto a lasciare un partito che, grazie alla sua gestione, era riuscito a recuperare visibilità e peso politico. All’ex sindaco di Caserta vorrei ricordare che Forza Italia, alle ultime elezioni amministrative, si è fermato al 4% e che solo successivamente all’arrivo di Gianpiero Zinzi alla guida del partito si è riusciti a tornare in doppia cifra. Ed anche grazie al nostro lavoro di consiglieri comunali Forza Italia è riuscita a conquistare la presidente della Provincia con Giorgio Magliocca, che però ha immediatamente deciso di rompere ogni tipo di dialogo, preferendo dialogare con altri piuttosto che con cloro che si sono spesi per la sua elezione”.

Ed aggiunge: “Parlare oggi di coerenza è rasentare il ridicolo: abbiamo lavorato sul territorio per creare una squadra, si sono riavvicinate centinaia di persone al partito, peccato che fino alle elezioni politiche di marzo non avevamo avuto alcuna traccia di Pio Del Gaudio. Che, pure, ci ha chiesto il voto ed è stato supportato da noi consiglieri comunali di Caserta, prima di sparire nuovamente dopo la candidatura”. E chiosa: “Noi abbiamo Caserta nel cuore ed andremo avanti per la nostra strada, pronti ad accogliere tutti i suggerimenti positivi, anche quelli di Pio Del Gaudio. Perché per noi non c’è bisogno di indossare una bandiera per fare il bene della città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento