"Ricorso al Tar contro la zona rossa: aumento dei contagi non giustifica la chiusura"

Nove consiglieri chiedono al sindaco di impugnare il provvedimento della Regione

“L’impennata del numero dei contagiati dal Covid-19 a Marcianise, dall’inizio di ottobre ad oggi, pur preoccupante per la salute collettiva, non è sufficiente per giustificare un provvedimento così drastico e gravoso a carico e a danno dei Cittadini di Marcianise, dei lavoratori, dei commercianti, degli operatori di ogni settore del mondo produttivo ed economico della Città, soprattutto se tale numero è rapportato ad un andamento generalizzato della curva dei contagi in tutta la provincia di Caserta e all'intera Campania”. L’opposizione consiliare fa fronte comune contro il provvedimento della zona rossa adottato dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che ha disposto la ‘zona rossa’ per Marcianise.

In una nota i consiglieri Dario Abbate, Anna Arecchia, Paola Foglia, Raffaele Guerriero, Pinuccio Moretta, Antimo Rondello, Pasquale Salzillo, Alessandro Tartaglione ed Antonio Tartaglione sottolineano: “Fermo restando che la tutela della salute dei cittadini deve essere messa al primo posto, si ritiene che è dovere dell’Amministrazione Comunale (guidata dal sindaco Antonello Velardi, ndr) opporsi all’ingiusto provvedimento in tutte le sedi competenti, proporre con urgenza ricorso al TAR della Campania e individuare forme e strumenti alternativi per limitare la diffusione dell’epidemia. I Consiglieri Comunali di opposizione sosterranno convintamente tutte le decisioni della Giunta che vadano in tale direzione ma, in caso negativo, si attiveranno autonomamente per rimediare all’ennesima mortificazione della Città di Marcianise”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento