Dal design alle visiere 3D: "Oltre 1000 maschere donate nel casertano" | FOTO

Il gruppo di maker campani capitanato dal prof Formicola progetta i dispositivi per ospedali e scuole

L'iniziativa di solidarietà per aiutare chi è in prima linea contro il coronavirus

Emergenza Covid-19? L'aiuto arriva dagli artigiani del digitale: visiere protettive e valvole per maschere da snorkeling per uso respiratorio realizzate con stampanti in 3D. "Si tratta di un gruppo di artigiani del digitale denominato Coordinamento Campania Maker", spiega Claudio Formicola designer di professione che insieme ai suoi 'compagni di avventura' Aniello Bortone, Eugenio Riccardelli ed Ivan Trombetta si sono offerti di stampare e distribuire gratuitamente visiere protettive e valvole per maschere snorkeling per uso respiratorio (Cpap) ai diversi nosocomi della provincia di Caserta nonché a categorie di lavoratori in prima linea nell'emergenza Covid-19.

Il gruppo di maker campani conta più di 100 iscritti mossi dal desiderio di fornire un contributo concreto nell'emergenza sanitaria che ha duramente segnato la Nazione. "La mancanza di dispositivi di protezione individuale è quella più riscontrata - sottolinea Formicola - Così avendo i mezzi a disposizione come stampanti laser 3D mi sono sentito in dovere di contribuire. È un progetto iniziato circa un mese fa. In poco tempo le richieste sono diventate sempre più continue. Stiamo lavorando giorno e notte e nei giorni festivi per far fronte ai bisogni degli operatori sanitari o di chiunque avverta il bisogno di dotarsi di dispositivi di protezione. Tutto questo al contributo di ognuno di noi è delle piccole aziende che sebbene colpite dalla crisi dovuta alla diffusione del Covid-19 ci supportano comunque".

Ben 1000 visiere di protezione e circa 200 valvole distribuite in tutta la provincia casertana hanno assicurato un valido aiuto a chi si trova sensibilmente esposto dinanzi al nemico invisibile Coronavirus. "Benché si cerchi di mantenere alta la produzione, le stampanti in 3D hanno un limite: il tempo di realizzazione di ogni singolo dispositivo, troppo lento - ammette il designer marcianisano - oltre ai lenti processi le stampanti disponibili non sono mai abbastanza". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per incrementare l'attività produttiva ottimizzandone i tempi i maker casertani hanno fatto ricorso ad una raccolta fondi sulla piattaforma Gofundme con la campagna 'Covid-19 insieme per chi è in prima linea'. "Per fare in modo che la distribuzione continui senza sosta è necessario dotarsi di ulteriori stampanti 3D'- afferma Claudio Formicola - le prime somme raccolte sono state impiegate per l'acquisto dei materiali indispensabili per la realizzazione dei dispositivi come Pvc e fasce per visiere ed ulteriori stampanti. L'idea però è che le ulteriori stampanti vengano poi donate ad istituti scolastici per l'avvio di un progetto sociale anche post Covid-19 per fare in modo che questa emergenza ci abbia insegnato qualcosa di utile per il futuro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • SPECIALE REGIONALI De Luca è presidente. Zannini, Oliviero e Graziano davanti a tutti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento