menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oggi mezza giornata di vaccinazione libera, ma è giallo sull’età dei pazienti

Il tam tam parte in serata dalle fanpage dei sindaci: “Aperta ad ogni fascia d’età”. Poi arriva la retromarcia: “Solo per gli over 50”. L’Asl tace

“Ci son cascato di nuovo…”. Lo cantava Achille Lauro sul palco di Sanremo nel 2020 e potrebbe essere la colonna sonora del periodo che si sta vivendo nell’Asl di Caserta nelle organizzazioni delle “giornate speciali” dedicate alle vaccinazioni senza prenotazione. E dire che fino ad ora la campagna vaccinale dell’azienda guidata dal direttore generale Ferdinando Russo era stata pressoché perfetta, con numeri che l’hanno portata ad essere la prima per dosi somministrate.

Ma sulle vaccinazioni libere c’è stato più di qualche problema. La scorsa settimana, infatti, era stata organizzata una ‘due giorni’ di somministrazione senza prenotazione destinata agli over 60, comunicata in ritardo e con orari prestabiliti che hanno reso, per molti, impossibile presentarsi all’ospedale di Marcianise. Il risultato è stato che in due giorni si sono presentaste appena 100 persone.

Ora si tenta il bis. Ma che parte subito con un nuovo pasticcio. Ancora comunicativo. La notizia di una giornata giornata di vaccinazione libera arrivata nella tarda serata di domenica: il centro di riferimento è sempre l’ospedale di Marcianise che sarà aperto per somministrate dosi di AstraZeneca, senza prenotazione, dalle 14 alle 23. “Aperto a tutti indifferentemente dall’età” sostengono, dalle proprie fanpage, ad esempio, i sindaci di Marcianise (Antonello Velardi) e Portico (Giuseppe Oliviero). Ed a questo punto tanti utenti sottolineano la "stranezza della comunicazione", visto che il vaccino AstraZeneca è suggerito ed utilizzato solo per alcune categorie e, soprattutto, sembra essere sconsigliato per gli under 60.

Il tam tam notturno produce I suoi effetti, visto che arriva poi un chiarimento da altre fonti. La somministrazione straordinaria è dedicata “a tutti gli over 50 residenti nel territorio dell’Asl di Caserta”. Ma dall'azienda sanitaria di Caserta comunicazioni ufficiali ancora non sono arrivate. Ora non resta che sperare che questo nuovo problema comunicativo non porti ad un altro flop.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento