menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

De Luca ‘mostra’ i dati veri dei vaccini: "In Campania somministrate 718mila dosi"

Tra le criticità della campagna vaccinale il numero del personale sanitario e le 200mila dosi in meno ricevute

Il presidente della Campania Vincenzo De Luca esce allo scoperto in un'operazione 'trasparenza' sulla campagna vaccinale a livello regionale. Ad oggi in Campania sono 718.190 le dosi somministrate con 488.318 prime dosi e 229.872 cittadini che hanno effettuato anche il richiamo.

In termini percentuali gli "over 80" vaccinati sono il 60,72% (221.429 dosi), il personale del mondo della scuola, compreso quello delle università, è l'83,51% (126.584 dosi), le forze dell’ordine il 79,4% (23.872 dosi). Per quanto riguarda i pazienti fragili la percentuale dei si attesta al 21,60% (8745 dosi). I dati, fanno sapere dalla Regione, sono aggiornati al 25 marzo alle 14. 

De Luca segnala, infine, due elementi di criticità che stanno incidendo sul piano vaccinale in Campania. In primis il numero di dipendenti della sanità con 15mila unità in meno rispetto a regioni anche con 1,5 milioni di abitanti in meno. "I risultati raggiunti, alla luce di questo dato, sono ancora più straordinari", commenta De Luca. In secondo luogo il fatto che la Campania ha ricevuto 200.000 vaccini in meno dal Commissariato di Governo. "E' una sperequazione dannosa che la Campania ha chiesto di sanare entro il mese di aprile", conclude il governatore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Positivi a scuola, due plessi chiusi per la sanificazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento