menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Test e tamponi gratuiti agli ‘invisibili’ impiegati nelle aziende agricole

L'assessore Di Vuolo: "Attività di screening fondamentale e strategica per un comparto come quello agricolo e zootecnico molto attivo nel nostro territorio"

Test sierologici e tamponi rinofaringei gratuiti per i lavoratori stagionali di nazionalità straniera impiegati in aziende agricole e filiere agroalimentari in piazza Generale Branco a Cancello ed Arnone. È l'importante iniziativa promossa dall'amministrazione comunale di Cancello ed Arnone nel pieno rispetto dell'ordinanza numero 60 del 4 luglio 2020 recante ulteriori misure per la gestione e la prevenzione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19, che ha posto l'obbligo di adozione da parte delle aziende agricole operanti sul territorio regionale di adottare misure finalizzate alla tempestiva individuazione di eventuali soggetti positivi con la conseguente gestione del caso.

Un presidio Covid aperto dalle 9 del mattino fino alle 17 da stamane fino a mercoledì 5 agosto dove sarà possibile effettuare test sierologici (il cui esito si avrà in 15 minuti) e tamponi rinofaringei (il cui risultato sarà noto entro 24 ore dall'esecuzione) per quel 'popolo di invisibile manovalanza' impiegato presso le aziende agricole della provincia casertana in massima parte extracomunitari, provenienti anche da paesi dove si sono registrati significativi focolai da Coronavirus da cui sono emersi casi di positività al virus considerevoli (basti pensare ai Palazzi Cirio a Mondragone) tanto da indurre il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, alla firma di un'ulteriore ordinanza che non sottovalutasse la categoria dei lavoratori stagionali.

"Ci siamo attivati in tempi celeri per portare avanti questa attività di screening che riteniamo fondamentale e strategica per un comparto come quello agricolo e zootecnico considerevolmente attivo nel nostro territorio - spiega Gabriele Di Vuolo, assessore con deleghe alla Sanità ed Agricoltura del Comune di Cancello ed Arnone promotore dell'iniziativa - Partire proprio da Cancello ed Arnone è stato fondamentale perché proprio Cancello ed Arnone rappresenta il cuore principale del basso casertano per quanto riguarda l'agricoltura e la zootecnia. È stata un'operazione mirata sopratutto a queste fasce considerate più deboli o invisibili che meritano in ugual modo un'assistenza sanitaria senza alcuna discriminazione".

Un valido aiuto per le aziende e filiere aventi sede sul territorio regionale per il rispetto degli obblighi imposti nell'ordinanza di De Luca come l'esecuzione dei test sanitari anche a campione presso le proprie aziende con costi a carico degli stessi titolari. Grazie all'attività di screening gratuito non solo verrà assicurato il 'controllo' della manovalanza stagionale ma anche la tracciabilità degli eventuali casi di contatto con soggetti positivi al fine di individuare ed isolare eventuali focolai.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L’allarme di De Luca sui vaccini: “Forniture dimezzate”

  • Cronaca

    Casalesi in Toscana, preso anche l'ultimo indagato: era in un 'B&b'

  • Cronaca

    Trovato morto in casa

  • Attualità

    Il caso del mercato ortofrutticolo torna in Consiglio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento