Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità Casal di Principe

Il sindaco teme la 'terza ondata': "Troppe feste in casa e bar affollati"

Il primo cittadino: "Tra 15 giorni valuteremo chi ha trasgredito le regole"

Una buona notizia e la paura di una 'ricaduta'. Il sindaco di Casal di Principe, Renato Franco Natale, come ogni giorno fa il report di nuovi contagi e di guariti nella città casalese e dopo tante settimane il primo cittadino esulta perché la città è scesa "al di sotto dei 100 positivi. E' una notizia incoraggiante, visto anche il numero sempre basso di nuovi contagi".

Ma la gioia lascia subito spazio alla paura: "Resta però la necessità di continuare a fare molta attenzione. La preoccupazione sta nel fatto che in questi giorni molti hanno trasgredito. Troppe feste in casa, bar affollati, nonostante i divieti, ci fanno temere una terza ondata fra una quindicina di giorni. Speriamo di no, ma intanto chiedo a tutti di continuare a rispettare le norme minime di attenzione: mascherina, igiene delle mani, ed evitare di stare in troppi e troppo stretti. Ancora un po' di sacrificio. Con l'arrivo del vaccino cominciamo a vedere un pò di luce in fondo al tunnel. Ma stiamo ancora nel tunnel".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco teme la 'terza ondata': "Troppe feste in casa e bar affollati"

CasertaNews è in caricamento