Il Comune avvia uno screening su tutti i dipendenti dopo il primo caso di Covid-19

Una decina di test già effettuati su chi era entrato in contatto con l'amministratore contagiato

Dopo il primo caso di positività che ha riguardato un amministratore comunale ed il primo giro di tamponi che ha dato esito negativo per una decina di persone che erano entrati in contatto col diretto interessato, ora il Comune di Caserta si muove per far effettuare ai dipendenti comunali i tamponi. Secondo quanto comunicato con una nota dall’ufficio Risorse Umane, da lunedì partirà uno screening su base volontaria per tutti i dipendenti del Comune nelle varie sedi comunali. Un’iniziativa che si è resa necessaria anche per l’aumento dei contagi nel Capoluogo negli ultimi giorni: attualmente, infatti, ci sono 242 persone positive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento