menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, stop alle strisce blu e ausiliari del traffico ‘a casa’

La Tmp invia una missiva all'amministrazione comunale. "Eventuali responsabilità collegate alla salute dei dipendenti saranno imputate all'Ente"

Una sospensione immediata delle strisce blu fino al termine dell'emergenza coronavirus. Questo è quanto Giuseppe Morelli, legale rappresentante della Tmp srl, società che gestisce la sosta negli spazi pubblici delimitati dalle strisce blu a Caserta, ha chiesto all'amministrazione del sindaco Carlo Marino

Tutti gli aggiornamenti sul coronavirus in provincia di Caserta

"La gestione della sosta non costituisce servizio pubblico essenziale da garantire anche nell'attuale momento - sottolinea Morelli nella missiva inviata alle amministrazioni comunali in cui la Tmp gestisce l'appalto dei parcheggi - Gli introiti inoltre sono logicamente crollati, causando una situazione di forte stress finanziario alla ditta. La prosecuzione del servizio in concessione a Tmp costituirebbe un irragionevole ed immotivato fattore di rischio per i dipendenti dell'azienda". 

Una richiesta, questa della Tmp, quanto mai opportuna considerato anche che tutte le esigenze di governo e gestione del traffico veicolare (del tutto assente) sono praticamente venute meno. "In caso di prosecuzione del servizio imputeremo eventuali responsabilità di qualsiasi tipo e natura collegate alla salute degli ausiliari del traffico all'Ente", ha dichiarato Giuseppe Morelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento