Emergenza Covid-19 a scuola, test rapidi per tutti gli studenti

Nuove verifiche anche sul personale docente e non. Svolta dopo l'incontro con l'Asl

I sindaci del distretto sanitario numero 20, lunedì, hanno avuto un incontro con il direttore generale della Asl di Caserta, il quale ha accolto alcune richieste finalizzate al contenimento del Covid-19 ed al controllo della popolazione scolastica.

A seguito dell’incontro, il vice sindaco di Villa Literno, Valerio Di Fraia, ha annunciato che da venerdì 16 ottobre l’Asl inizierà ad effettuare test rapidi a tutto il personale docente e non docente delle scuole presenti sul territorio cittadino: si partirà con l’Istituto “Rodari” e, successivamente, si continuerà coi test presso l’Istituto “Leonardo da Vinci”.

“Ma il più grande traguardo raggiunto - spiega Di Fraia - è quello che interessa i nostri studenti: entro dieci giorni, infatti, tutti gli alunni delle scuole di Villa Literno, previa autorizzazione da parte dei genitori , saranno sottoposti a tamponi rapidi”. 

Sono oltre 1500 i test messi a disposizione della ASL e le analisi avverranno presso gli stessi edifici scolastici. In questo modo, il Comune di Villa Literno insieme agli altri Comuni del Distretto Sanitario numero 20 (tra le zone più colpite dai contagi nelle ultime settimane), sarà uno delle prime realtà a realizzare nell’immediato una mappatura veloce della situazione Covid tra docenti e personale studentesco: un modo concreto, dunque, per garantire la sicurezza, intraprendendo tutto ciò che è possibile per dare tranquillità alla popolazione in un momento di grande apprensione per l’emergenza sanitaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento