Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

La luce in fondo al tunnel: stop alla Dad, gli studenti tornano in classe

Il sindaco e l'assessore non prorogano la chiusura: la scuola media 'Bagno' torna in presenza

La scuola media 'Bagno' a Cesa

Si riesce a vedere la luce in fondo al tunnel. E' vero che la Campania continua ad essere una delle Regioni, in tutta Italia, ad avere più contagi ma la curva è chiaramente in discesa già da alcuni giorni e serve anche guardare al futuro con speranza, anche grazie alla campagna vaccinale che procede spedita e che sta comunque limitando, e non di poco, i contagi in quelle categorie a 'rischio' come gli anziani oppure le persone che comunque già presentano 'malattie croniche'.

Anche a Cesa c'è un piccolo passo verso il ritorno alla normalità. Il sindaco Enzo Guida e l'assessore delegato all'Istruzione, Cesario Villano, hanno infatti riferito che si ritorna in presenza alla scuola media 'Bagno'. "Abbiamo comunicato alla Dirigenza dell'Istituto Comprensivo che non è stata prorogata la ordinanza sindacale di sospensione della didattica. Tenuto conto del calo dei contagi, dunque, anche la scuola media "Bagno" da lunedì 17 maggio tornerà alla didattica in presenza", hanno detto primo cittadino e assessore. 

Nell'ultimo bollettino pubblicato dall'Asl di Caserta (del 14 maggio) si vede un dato sempre in discesa a Cesa con poco più di 70 persone ancora positive che stanno lottando per vincere la loro personale battaglia contro questo maledetto virus. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La luce in fondo al tunnel: stop alla Dad, gli studenti tornano in classe

CasertaNews è in caricamento