Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità

Covid a scuola, nel casertano 78 "classi sentinella": tamponi ogni 15 giorni per monitorare il virus

Il piano organizzato dall'Asl di Caserta partirà mercoledì 22 settembre

In collaborazione al Piano di Monitoraggio Scuole ricevuto dalla Regione Campania, finalizzato a monitorare e prevenire i contagi da Covid-19 nella popolazione scolastica di età compresa tra i 6 anni ed i 14 anni, le ASL del territorio hanno redatto uno specifico protocollo operativo a cui, zelantemente, hanno aderito alcuni Dirigenti Scolastici con le loro rispettive scuole.

Il sistema di sorveglianza sanitaria è previsto per la Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado con il consenso informato dei genitori degli alunni. Esso prevede l'identificazione di "Scuole Sentinella", nelle quali, con cadenza quindicinale, gli studenti saranno invitati ad effettuare un "test molecolare su campione salivare". Per la provincia di Caserta hanno partecipato al programma 17 scuole ma nel territorio del Medio-Alto Volturno, unico istituto partecipante all'iniziativa è stato l’Istituto Omnicomprensivo di Formicola, Liberi, Pontelatone. Castel di Sasso, Rocchetta e Croce, di cui è Dirigente Scolastica la Professoressa Antonella Tafuri.

Il Piano di Monitoraggio include anche la possibilità di incrementare il numero degli studenti ed un criterio di rotazione dei plessi. Per l’organizzazione delle varie fasi del Piano, venerdì, 17 settembre 2021 si è svolta una riunione tra i Dirigenti Scolastici ed i medici dell’ASL di Caserta per chiarire tutti i passaggi necessari per l’entrata in funzione del servizio. Tra i medici che hanno partecipato al meeting vi erano il Direttore del Dipartimento di Prevenzione, Giancarlo Ricciardelli ed il Direttore del Dipartimento di Epidemiologia e Prevenzione, Domenico Protano.

I Dirigenti Scolastici delle “Scuole Sentinella” qualora non si dovesse raggiungere il numero di partecipanti previsto, potranno coinvolgere ulteriori classi, al fine di fornire il numero stabilito di 54 tamponi da effettuare presso ciascun istituto partecipante. Il servizio indagine inizierà mercoledì, 22 settembre e durerà per un anno, con cadenza quindicinnale.

Il ritiro dei tamponi presso le scuole coinvolte avverrà entro le 24 ore dall'effettuazione del prelievo salivare. L’Unità Operativa Complessa - Servizio di Epidemiologia e Prevenzione si preoccuperà di organizzare la distribuzione ed il ritiro di tutti i tamponi. Per l’Azienda Locale Sanitaria di Caserta sono stati previsti 931 tamponi di cui 541 per le scuole elementari e 390 per le scuole medie, per un totale di 78 classi coinvolte (45 classi elementari e 33 classi medie). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid a scuola, nel casertano 78 "classi sentinella": tamponi ogni 15 giorni per monitorare il virus

CasertaNews è in caricamento