menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il deputato di Forza Italia Carlo Sarro

Il deputato di Forza Italia Carlo Sarro

Coronavirus, l'allarme di Sarro: "Troppi contagi tra i medici di base"

Il deputato di Forza Italia: "C'è molta preoccupazione per un ruolo delicato e fondamentale come quello dei camici bianchi"

“L’aumento esponenziale di contagi tra i medici di famiglia desta molta preoccupazione e dà il segno del livello di pericolosità che ha assunto, da settimane, il ruolo delicato e fondamentale dei camici bianchi”. A prendere posizione in favore dei medici di medicina generale è l’onorevole Carlo Sarro, deputato di Forza Italia e vice presidente della Commissione Affari Costituzionali della Camera.

“Da giorni le rappresentanze sindacali di categoria lanciano sos e richieste di tutele finora rimaste inascoltate, ma la situazione, a cominciare dalla Lombardia, si fa sempre più allarmante atteso che aumentano i casi di medici di base che contraggono il Coronavirus, talvolta con decessi. Numeri che crescono anche per effetto dell’assenza di qualsiasi dispositivo di protezione per i medici di famiglia che sono costretti a procurarseli autonomamente perché “convenzionati”, a differenza di quanto avviene per i medici ospedalieri ai quali vengono forniti dalle aziende sanitarie competenti”, continua il parlamentare azzurro.

“Ritengo che Governo e Parlamento debbano necessariamente ascoltare il grido di allarme dei medici di medicina generale ed intervenire subito a tutela loro e delle rispettive famiglie, non lasciando soli coloro che operano in trincea tutti i giorni ed in prima linea per contrastare un’emergenza epidemiologica tanto grave da spingere le Istituzioni ad adottare le giuste misure precauzionali dei medici e dei loro studi, che potrebbero chiudere da un momento all’altro in caso di nuovi contagi o, peggio ancora, di ulteriori decessi dei camici bianchi”, conclude Sarro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento