rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità Piedimonte Matese

Coronavirus ferma le donazioni di sangue, camper dei medici in memoria del collega

L'iniziativa in ricordo di Russo nel piazzale dell'ospedale di Piedimonte Matese

In memoria del collega medico, Vincenzo Russo, Ematologo in servizio presso l’UOC di Medicina del presidio ospedaliero di Piedimonte Matese, prematuramente scomparso recentemente, i colleghi ortopedici Gabriele Scaravilli, Carmine Gioia e Jacopo Mercurio si sono resi promotori di un’iniziativa tesa alla donazione spontanea di sangue da parte degli operatori sanitari del plesso ospedaliero.

Una donazione di sangue particolarmente utile in questo momento di criticità legato alla pandemia virale da Coronavirus. L’iniziativa, coordinata tra Saverio Misso, Direttore del Centro Trasfusionale di Aversa, e la Direzione Sanitaria di Presidio, è tesa ad alleviare la carenza di sangue ed emoderivati che in questo momento penalizza fortemente le attività assistenziali e chirurgiche a favore dell’utenza.

Le operazioni di prelievo avverranno lunedì 16 marzo a partire dalle 09 presso un Camper emoteca che stazionerà nel piazzale antistante l’ingresso principale dell’Ospedale di Piedimonte Matese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus ferma le donazioni di sangue, camper dei medici in memoria del collega

CasertaNews è in caricamento