Attualità

Via libera ai rientri dal Regno Unito: c'è l'obbligo di avvisare l'Asl per effettuare il tampone

Il ministro Di Maio ha firmato l'ordinanza per permettere il rientro degli italiani

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha firmato l'ordinanza che prevede la possibilità di rientrare in Italia agli italiani che si trovano in Gran Bretagna e che sono residenti nel nostro Paese o per condizioni di urgenza e criticità. In questo modo dovrebbe essere risolto il problema di tanti italiani che sono rimasti bloccati oltremanica dopo il blocco dei voli deciso per la nuova variante del Covid-19 che tanto sta preoccupando tutta Europa.

Per accogliere i cittadini di rientro, l’Asl di Caserta ha stabilito l’iter da seguire; per tutti coloro che sono rientrati dal 6 al 20 dicembre c’è l’obbligo di comunicazione all’email dell’Asl  iotornoacasa@aslcaserta.it per essere contattati ed effettuare il tampone. “Le persone che si trovano nel territorio nazionale e che nei quattodici giorni antecedenti alla presente ordinanza hanno soggiornato o transitato nel Regno unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, anche se asintomatiche - si legge nella nota - sono obbligate a comunicare immediatamente l'avvenuto ingresso nel territorio nazionale al Dipartimento di prevenzione dell'ASL competente per territorio e a sottoporsi a test molecolare da effettuarsi per mezzo di tampone".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via libera ai rientri dal Regno Unito: c'è l'obbligo di avvisare l'Asl per effettuare il tampone

CasertaNews è in caricamento