rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Attualità

Due dipendenti 'no vax' reintegrati dall'Asl

Decreto firmato dal direttore Blasotti: non potranno avere 'contatti' con i pazienti fragili

L'Asl di Caserta, attraverso due decreti firmati dal direttore generale Amedeo Blasotti, ha permesso il rientro di due dipendenti, S. S. e F. E., in applicazione del decreto legge 162 del 31 ottobre scorso che prevede la riammissione in servizio dei dipendenti 'no vax'. I dipendenti sospesi dall'inizio della pandemia era una decina, poi alcuni sono stati riammessi avendo ottemperato all'obbligo (o comunque risultando in regola) mentre altri sono andati semplicemente in pensione.

Non è dato sapere in quali reparti i due riammessi presteranno servizio ma l'Asl seguendo le linee dettate dalla Regione Campania sottolinea che "i riabilitati non potranno lavorare a contatto con i pazienti fragili". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due dipendenti 'no vax' reintegrati dall'Asl

CasertaNews è in caricamento