menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La direttrice Maffei nel corso della conferenza stampa

La direttrice Maffei nel corso della conferenza stampa

Reggia di Caserta: "Tecnologie per limitare ingressi e programmare visite"

L'annuncio della direttrice Maffei: "Senso di sottrazione del patrimonio culturale è una sofferenza. Lavoriamo per riaprire"

"Contingentamento degli ingressi e visite programmate". Sono queste le due misure che la Reggia di Caserta intende adottare dopo che anche per i musei sarà superato il lockdown. Lo ha detto la direttrice Tiziana Maffei a margine della conferenza stampa di presentazione della "nuova identità visiva" del palazzo vanvitelliano. 

"Per noi direttori di musei - ha spiegato - questo senso di sottrazione del patrimonio culturale è una sofferenza. Stiamo lavorando ad applicativi per garantire il contingentamento degli ingressi e la programmazione delle visite. Strumenti che potranno essere utilizzati per la fase organizzativa della riapertura. Di sicuro anche la fruizione dei musei non sarà come prima ma stiamo lavorando per riaprire".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento