Sabato, 24 Luglio 2021
Attualità

Giallo a Recale, il quarto tampone positivo ufficializzato per errore

La comunicazione del sindaco: i contagiati restano 3

Il sindaco di Recale Raffaele Porfidia

Non c’è il quarto caso di coronavirus a Recale. A correre ai ripari è stato lo stesso sindaco Raffaele Porfidia che nei giorni scorsi aveva annunciato il nuovo paziente malato. Ma, a quanto si apprende, si sarebbe trattato di un errore di comunicazione da parte dell’Asl di Caserta: “Dopo vari colloqui telefonici con il medico curante e il gruppo operativo della Protezione Civile Regionale, ho ricevuto un’email con la quale mi viene notificato che la comunicazione che ho ricevuto dall’Asl, riguardante il nostro concittadino, non corrisponderebbe al vero per un mero errore materiale nella redazione del referto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo a Recale, il quarto tampone positivo ufficializzato per errore

CasertaNews è in caricamento