menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il leader di "Casagiove nel Cuore", Danilo D'Angelo

Il leader di "Casagiove nel Cuore", Danilo D'Angelo

"Coronavirus, reddito di quarantena ai lavoratori domestici"

Il gruppo "Casagiove nel Cuore" invia una serie di proposte al presidente De Luca per far fronte all'emergenza Covid-19

Il gruppo “Casagiove nel Cuore” ha risposto all’appello pubblico lanciato dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, per la definizione di una piattaforma con una serie di misure concrete ed immediatamente attuabili a sostegno delle famiglie e dell’economia da presentare al Governo.

La compagine civica che candida Danilo D’Angelo alla carica di sindaco alle prossime elezioni amministrative a Casagiove ha presentato, così, una serie articolata di proposte che mettono al centro i cittadini, con l’obiettivo di fornire loro un aiuto concreto in questa fase molto difficile della comune lotta contro il coronavirus. Tra le misure di sostegno al reddito, figurano l’istituzione del reddito di quarantena destinato a chi non percepisce reddito di cittadinanza, ai lavoratori domestici, ai cittadini ad Isee 0; la creazione di un fondo regionale a sostegno del credito delle piccole e medie imprese e dei liberi professionisti, finalizzato all’abbattimento totale degli interessi e delle spese di apertura pratiche; un fondo per la competitività agricola con finanziamenti a fondo perduto per le aziende agricole.

Il gruppo politico guidato da Danilo D’Angelo, ha segnalato, poi, una serie di misure emergenziali da mettere immediatamente in pratica come, ad esempio, l’offerta dei pasti caldi principalmente alle fasce deboli, persone svantaggiate, a zero o basso reddito, ai senza tetto, alla comunità Rom, agli extracomunitari presenti sul territorio, anche non regolari, secondo la tradizione e la ritualità dettata dalle rispettive religioni.

“Casagiove nel cuore“, poi, ha sottoposto alla valutazione della Regione anche la proposta della creazione di una piattaforma di e-commerce di beni alimentari e non, ad hoc, dove far convogliare le proposte commerciali dei commercianti e piccoli imprenditori locali, al fine di far ripartire il settore commerciale nel più breve tempo possibile, evitando dunque anche gli spostamenti nel comune di residenza/domicilio.

“In una situazione emergenziale come quella che stiamo vivendo – dichiara il candidato sindaco Danilo D’Angelo – tutti dobbiamo fare la nostra parte. Per questo abbiamo ritenuto doveroso, come gruppo politico, aderire all’appello del Governatore campano, dando il nostro contributo di proposte concrete a sostegno delle fasce più colpite della popolazione. La politica ha il compito di lavorare sempre per trovare forme e modi che aiutino a risolvere i problemi delle persone. Noi lo facciamo da sempre con serietà e responsabilità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento