menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raccolta fondi per l'ospedale sulle note della "Primavera" di Vivaldi

L'iniziativa della scuola di musica del maestro Dogali

“È un momento difficile per tutti, mai come oggi l’unione deve fare la forza. Ho deciso di rivolgere questa donazione all’Ospedale di Maddaloni, più nello specifico al reparto di Terapia Intensiva. Con questo video abbiamo voluto dare una spinta ulteriore alla splendida iniziativa che hanno lanciato i fratelli Gentile (figli dello storico Nando giocatore della Juve Caserta) e Pasquale di Nuzzo". Così Daniele Dogali con lo slogan “La musica non si ferma…adesso più che mai sentiamoci italiani” promuove una campagna di raccolta fondi per aiutare gli “ eroi” dell’ospedale di Maddaloni.

Una campagna di solidarietà per rafforzare la terapia intensiva dell’ospedale di Maddaloni. L’iniziativa è stata presentata dagli allievi della Strat Music diretta da Danieli Dogali che sulle note della “Primavera” di Vivaldi hanno registrato un video per dare un dare un contributo concreto per aiutare uno degli ospedali più colpiti dall’emergenza Coronavirus. In considerazione dell'urgente necessità di le attrezzature per fronteggiare la grave emergenza che sta mettendo a dura prova la sanità italiana e mondiale. Per farlo il maestro Daniele Dogali ha chiamato a raccolta i suoi allievi ai quali ha chiesto di girare un breve video per invogliare tanti a versare una somma donare a favore di una grande battaglia che insieme riusciremo a vincere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano, contagi in calo

  • Incidenti stradali

    Muore a 25 anni dopo un drammatico incidente in auto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento