rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità Pignataro Maggiore

A Pignataro si esce a giorni alterni: il piano anti contagio funziona

Può uscire un solo soggetto alla volta per nucleo familiare e si fa riferimento alla prima lettera del cognome del 'capofamiglia'

A Pignataro Maggiore si esce a giorni alterni e per consentire ciò i nuclei familiari sono stati divisi per lettere. Il piano anti contagio messo in campo dal sindaco Giorgio Magliocca si sta dimostrando davvero efficace considerato che al momento non si registrano persone positive al coronavirus a Pignataro Maggiore. Esso limita fino al 14 aprile gli spostamenti dei residenti all'interno del territorio comunale, salvo comprovate motivazioni di lavoro o salute, secondo un calendario ben definito (può uscire un solo soggetto alla volta per nucleo familiare e si fa riferimento alla prima lettera del cognome di colui che un tempo era considerato capofamiglia): dalla lettera A alla lettera G il lunedì e giovedì; dalla lettera H alla lettera P il martedì e venerdì; dalla lettera Q alla lettera Z il mercoledì e il sabato. Inoltre, come sottolineato in un'ordinanza dal sindaco Magliocca, i cittadini sono obbligati ad utilizzare mascherine e guanti e vengono assiduamente controllati attraverso il sistema di videosorveglianza e grazie ai pattugliamenti della polizia municipale in strada.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Pignataro si esce a giorni alterni: il piano anti contagio funziona

CasertaNews è in caricamento