rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità

Contagi Covid in risalita, ecco la decisione del governo sulle mascherine

Ridotte le restrizioni ma in ospedale e sui mezzi pubblici rimane l'obbligo di utilizzo

Sì sui mezzi pubblico, no a teatro e al cinema. Il Governo ha deciso di allentare (ma non troppo) le restrizioni per quel che riguarda l'utilizzo delle mascherine per fronteggiare il contagio da Coronavirus. Stop anche all'utilizzo dei dispositivi di protezione individuale durante gli eventi sportivi al chiuso (nei palasport). Confermato invece l'obbligo di utilizzo fino al 30 settembre sui mezzi pubblici (treni, autobus e metro).

Tutto questo è quanto appreso dalle agenzie di stampa (si attende la decisione ufficiale) in merito al Consiglio dei Ministri al quale ha preso parte da remoto il ministro della Salute Roberto Speranza, in quanto risultato positivo al Covid-19. Sempre secondo le indiscrezioni, mascherine obbligatorie anche negli ospedali e nelle Rsa (Residenze per anziani). Sarebbe invece ancora in corso una valutazione sull'obbligo in aereo, come evidenziato da Today.it.

Resta confermato che gli esami di fine ciclo a scuola (Primaria e Secondaria di I e II grado) saranno svolti senza l'obbligo della mascherina anche se si attendono i dettagli per comprendere meglio le modalità. Da parte del Governo, quindi, si va avanti con prudenza, anche in considerazione della recente risalita dei contagi favorita, probabilmente, dalle nuove varianti di Omicron individuate dai virologi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contagi Covid in risalita, ecco la decisione del governo sulle mascherine

CasertaNews è in caricamento