Venerdì, 23 Luglio 2021
Attualità

Primo assaggio di sole sul litorale dopo il lockdown. Ma la movida preoccupa nelle grandi città

Nonostante gli appelli dei sindaci da Caserta ad Aversa, diverse segnalazioni di ‘assembramenti’ nelle strade dei locali

Le immagini della movida di sabato sera a Caserta

Il sole ed il caldo del primo week-end ‘post lockdown’ da coronavirus ha spinto tantissime persone a recarsi sulle spiagge di Baia Domizia, Mondragone e Castel Volturno per un primo assaggio di mare sul litorale domizio. Tutti a distanza di sicurezza tra di loro, con gli stabilimenti balneari che si sono immediatamente organizzati dopo l’ultima ordinanza firmata venerdì sera dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

Ma quello che preoccupa, ancora, sono gli assembramenti per la movida nelle grandi città. Nonostante gli appelli dello stesso governatore De Luca e dei vari sindaci (da Caserta ad Aversa, passando per Marcianise e Santa Maria Capua Vetere), sono giunte numerose segnalazioni di ragazzi ammassati senza distanza di sicurezza e con le mascherine, spesso, utilizzate a mo’ di foulard.

movida via ferrante caserta-2

E se è vero che, ad oggi, i numeri dei contagi fanno ben sperare che il virus stia facendo meno danni, soprattutto in Campania, i virologi continuano a chiedere di rispettare le indicazioni che sono state date, soprattutto per le mascherine ed il distanziamento. Per non rischiare di ritrovarci di nuovo chiusi in casa se i contagi dovessero tornare ad aumentare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo assaggio di sole sul litorale dopo il lockdown. Ma la movida preoccupa nelle grandi città

CasertaNews è in caricamento