Mercoledì, 28 Luglio 2021
Attualità

De Luca: "Recuperati 230mila vaccini. Ma ora ce ne servono di più per i giovani"

Il governatore tiene alta la guardia: "Tra i 12 ed i 23 anni abbiamo 780mila persone"

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca

“La Campania ha recuperato ieri, con le forniture di vaccini che abbiamo ricevuto, i 230mila vaccini in meno che abbiamo avuto per due mesi. Ora abbiamo raggiunto la media nazionale”. Lo annuncia il presidente della Regione Vincenzo De Luca nel corso del consueto punto settimanale sulla pandemia da Covid-19.

“E’ una prima notizia positiva, c’è voluta una guerra di 2 mesi per far prevalere il principio dell’uguale diritto di tutti i cittadini italiani” ha aggiunto il governatore che, però, non ha alcuna intenzione di abbassare la tensione col commissario Figliuolo. “Abbiamo posto un altro problema - ha spiegato - Ora si aprono le vaccinazioni dai 12 anni in su; siccome siamo la regione più giovane d’Italia, abbiamo chiesto una anticipazione nelle consegne dei vaccini per consentirci di vaccinare tutta la popolazione studentesca. Vediamo cosa risponderanno”.

De Luca ha chiarito che in Campania ci sono 780mila persone residenti che hanno un’età tra i 12 ed i 23 anni. “Dobbiamo arrivare per inizio luglio a vaccinare tutta la città di Napoli ed anche i capoluoghi di provincia della regione (anche Caserta, dunque, nda). Vediamo se ce la facciamo ad immunizzare (con la seconda dose) tutti entro l’estate”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca: "Recuperati 230mila vaccini. Ma ora ce ne servono di più per i giovani"

CasertaNews è in caricamento