Attualità

De Luca: "Renderei vaccino obbligatorio. Ragazzi tornati dalle vacanze in Spagna positivi alla Variante Delta"

Il presidente della Regione: "Due giorni fa abbiamo avuto due malati gravi, uno dei quali di 31 anni, finito in terapia intensiva"

"Abbiamo in Campania una presenza preoccupante di variante Delta". Lo ha detto Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, all'assemblea Alis in corso a Sorrento.

Ed aggiunge: "In queste ore abbiamo trovato alcuni ragazzi di 18 anni che sono andati a Palma de Maiorca (Spagna, ndr) che sono positivi al Covid, variante Delta. Questa variante si diffonde sulla popolazione più giovane".

"Abbiamo 110 positivi in Campania, quasi tutti asintomatici. Però - ha spiegato De Luca - due giorni fa abbiamo avuto due malati gravi, uno dei quali di 31 anni, finito in terapia intensiva. La variante Delta contagia in due-cinque secondi ed è particolarmente aggressiva per i più giovani" ha aggiunto il governatore. 

De Luca ha poi parlato del vaccino e della difficoltà nelle vaccinazioni. "È un tema delicato, ma renderei senza dubbio obbligatorio il vaccino se dovessimo trovarci sull'orlo di una tragedia umanitaria".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca: "Renderei vaccino obbligatorio. Ragazzi tornati dalle vacanze in Spagna positivi alla Variante Delta"

CasertaNews è in caricamento