Domenica, 24 Ottobre 2021
Attualità

"Aumentano morti e ricoverati per Covid. Si rischia di occupare il 50% degli ospedali"

E' quanto emerge dai report che hanno spinto De Luca a firmare i nuovi divieti in Campania

Un intervento “indispensabile” per “invertire il trend in aumento dei contagi e dei decessi e a scongiurare il collasso del sistema sanitario”. E’ su queste basi che il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha firmato l’ordinanza numero 9 del 15 marzo con la quale dispone il divieto di spostamento nelle seconde case fino a Pasquetta e la sospensione della didattica in presenza fino a Pasqua, senza attendere le decisioni del ministro della Salute Roberto Speranza sulla zona rossa in scadenza domenica.

Alla base della decisone del governatore c’è “l’incremento della mortalità e l’accresciuta necessità di accesso alle cure sub-intensive ed intensive, che fanno registrare, pressanti richieste di nuovi accessi alle cure ed un accresciuto livello del grado di cure richieste, in costante ed esponenziale aggravamento anche rispetto all’ultima rilevazione riportata nel Report della Cabina di regia”. A ciò va aggiunto “che, dall’istruttoria dell’unità di crisi emerge che il rischio di soglie critiche di occupazione dei posti letto in area medica e terapia intensiva disponibili a livello regionale nei prossimi 30 giorni risulta ulteriormente aggravato, rispetto all’ultimo Report, superando la probabilità del 50”.

De Luca riprende anche il report del Ministero della Salute che, relativamente ai dati relativi alla Regione Campania, “attestano in pressoché tutte le province un’incidenza cumulativa settimanale dei contagi superiore a 250 casi ogni 100.000 abitanti e la diffusa circolazione di varianti di SARS-CoV-2 su tutto il territorio regionale, con conseguente alto rischio di diffusività e di malattia grave, come risulta anche dall’alto tasso, peraltro in crescita anche alla data odierna, di ricorso alle cure ospedaliere”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aumentano morti e ricoverati per Covid. Si rischia di occupare il 50% degli ospedali"

CasertaNews è in caricamento