I contagi aumentano, il sindaco chiude il cimitero per il ponte di Ognissanti

Antonio Raiano: "In corso valutazioni per ulteriori provvedimento"

“L’aumento dei casi di coronavirus sul nostro territorio che ha portato ad un totale di 17, mi impongono l’emanazione dell’ordinanza di chiusura del cimitero, per ora,  nei giorni 31 ottobre, 1 e 2 novembre 2020”. E’ l’annuncio del sindaco di Curti Antonio Raiano che, oltre ad ufficializzare le nuove positività, ammette che sono in corso altre valutazioni visto l’incremento del contagio. “L’amministrazione Comunale continuerà  a monitorare l’andamento dei dati epidemiologici sul nostro territorio, riservandosi ulteriori provvedimenti a tutela della salute pubblica” ha spiegato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento