Le vittime del Covid: agenzia di viaggi chiude definitivamente

L'incertezza per il futuro mette in ginocchio gli imprenditori, la crisi del turismo non si placa: "I Dolci Viaggi" decide di abbassare la saracinesca

L'agenzia "I Dolci Viaggi" sita su corso Trieste a Caserta

La pandemia da Covid-19 ha messo letteralmente in ginocchio interi settori dell'economia globale. Se le vittime dei contagi continuano a calare, i contraccolpi della diffusione del coronavirus, invece, continuano a travolgere industrie, imprese, attività commerciali che talvolta si vedono costrette ad abbassare la saracinesca.

Tra i settori economici maggiormente colpiti figura senz'alcun dubbio quello del turismo. E a pagare il conto, 'amarissimo', di questo tsunami devastatore (il Covid-19 appunto) sono le agenzie di viaggio e tour operator. Oltre a subire lo stop totale imposto per questioni di sicurezza nazionale, le agenzie di viaggi hanno praticamente visto andare in fumo, infatti, anche i sei mesi delle precedenti attività, considerati gli annullamenti dei viaggi, le sospensioni dei voli e i vari rientri.

Non a caso la nota agenzia "I Dolci Viaggi" sita su corso Trieste a Caserta ha deciso di abbassare definitivamente la saracinesca. "In questa situazione di grande incertezza abbiamo deciso di chiudere - si legge in un post pubblicato dall'agenzia sulla pagina Facebook - Ringraziamo di cuore tutti i clienti per la fiducia accordataci negli anni, custodiremo gelosamente i tanti momenti di sentita amicizia che spesso hanno accompagnato i nostri incontri in agenzia.Un caro saluto ed ancora grazie".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In effetti, se è vero che l'emergenza sanitaria da coronavirus ha avuto effetti devastanti sull'economia nel periodo di lockdown, è altrettanto vero che con la cosiddetta 'Fase 2' imprenditori e commercianti si trovanno ad affrontare un futuro ricco di incertezze. E se aggiungiamo a questo anche i mancati incassi dovuti al lockdown, allora sarà davvero complicato poter ripartire. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • SPECIALE ELEZIONI Graziano trascina il Pd ad Aversa. De Cristofaro supera i 1900 voti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento