Balzo dei contagi, il sindaco fa slittare la riapertura delle scuole

Marcucci sospende anche il mercato domenicale e mette in guardia chi non rispetta le regole anti Covid

Il sindaco Angelo Francesco Marcucci

Incremento dei tamponi positivi al Covid-19 ad Alvignano. Il sindaco Angelo Francesco Marcucci lancia l'allarme e corre ai ripari facendo slittare la riapertura delle scuole al 30 novembre e sospendendo temporaneamente il mercato domenicale. Il primo cittadino di Alvignano poi non ha mancato una 'tiratina d'orecchi' a tutti coloro che non rispettano le norme anti Covid: "Purtroppo non sempre si riscontra un comportamento adeguato e coerente - ha sottolineato Martucci - Invito, pertanto, fortemente al rispetto delle norme, a uscite limitate e solo per necessità. Uno sforzo comune è la sfida per un esito favorevole".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento