rotate-mobile
Attualità Santa Maria a Vico

Aumentano i contagi, nuova stretta del sindaco sulla scuola. "Più controlli nelle attività commerciali"

L'ordinanza adottata dopo la nuova escalation di positivi in classe

Una nuova stretta su scuola ed attività commerciali per cercare di fermare la nuova ondata di contagi. Il sindaco di Santa Maria a Vico Andrea Pirozzi le ha annunciate in una diretta sui social venerdì sera, insieme al dottore di Medicina Generale Giuseppe Bernardo.

In riferimento alla scuola, il sindaco ha annunciato l’adozione dell’ordinanza numero158 del 18/11/2021, resa necessaria a seguito dell’acclarata crescita dei casi Covid nella popolazione tra 0-12 anni, i quali ammontano al 33% dei contagiati attuali (circa 40). L’ordinanza, che regola sulla disciplina della modalità di rientro a scuola nel caso di positività di un alunno, prevede che il dirigente scolastico provveda, non appena avuta la notizia anche di un solo positivo in una classe, alla sospensione immediata delle attività didattiche in presenza dell’intera classe fino al risultato del secondo tampone (T5 - effettuato dopo almeno 5 giorni dal primo tampone).

Il sindaco ha altresì annunciato che saranno intensificati i controlli negli esercizi commerciali volti al rispetto delle norme anticovid ed all’accertamento del possesso del geen pass da parte di tutti gli operatori. A supporto delle disposizioni del Sindaco è intervenuto  Giuseppe Bernanrdo, membro del COC (Centro Operativo Comunale), il quale condividendo le misure adottate relative alla scuola ed agli esercizi commerciali, ha rimarcato l’importanza del vaccino e i controlli come sole armai efficaci contro il dilagare della pandemia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumentano i contagi, nuova stretta del sindaco sulla scuola. "Più controlli nelle attività commerciali"

CasertaNews è in caricamento