menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I soldi devoluti all'ospedale 'Moscati' di Aversa

I soldi devoluti all'ospedale 'Moscati' di Aversa

Coronavirus, 5 consiglieri donano i loro gettoni di presenza all'ospedale

Il commento: “Iniziamo dal nostro piccolo a dare un segnale importante in un momento di difficoltà"

I consiglieri comunali di minoranza di Cesa hanno deciso di devolvere i gettoni di presenza, relativi all’anno 2019, all’iniziativa “Una mano per il Moscati di Aversa contro il Covid-19”. Ad aderire i consiglieri Ernesto Ferrante, Raffaele Bencivenga, Amelia Bortone, Carmine Alma e Luigi De Angelis hanno scritto alla segretaria comunale di Cesa ed ai dirigenti dell’area amministrativa e contabile comunicando di aver deciso di aderire all’iniziativa.

“Iniziamo dal nostro piccolo a dare un segnale importante in un momento di difficoltà ed invitiamo tutta l’amministrazione comunale di Cesa a seguire il nostro piccolo ed umile esempio”, hanno affermato i consiglieri.

"Con assoluto spirito costruttivo e di servizio alle istituzioni e consapevoli delle difficoltà del momento che stiamo vivendo è necessario attivarsi per sostenere tutte le iniziative volte al supporto dell’ospedale Moscati di Aversa e a tutti gli operatori sanitari impegnati nella lotta contro il coronavirus - hanno sottolineato i consiglieri - Ringraziamo l’encomiabile impegno di tanti volontari ed in primis del giovane Luca Guarino, studente universitario, che ha deciso di farsi promotore di una lodevole iniziativa: raccogliere fondi per il reparto di rianimazione e terapia intensiva dell’ospedale Moscati di Aversa per l’acquisto di nuovi ventilatori polmonari portatili e di dispositivi di sicurezza per gli operatori sanitari”.

"Tutti noi possiamo e dobbiamo dare un contributo sostenendo l'iniziativa - hanno concluso - perché l’impegno delle persone ci arricchisce in questa difficile battaglia contro il contagio da coronavirus e pertanto, ogni contributo fatto con entusiasmo ha un valore enorme, mostrando un valore umano altissimo. Proteggersi è un diritto e insieme possiamo garantirlo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento