Troppi contagi, cimitero 'negato' nei weekend

Il sindaco firma l'ordinanza: "Niente visita ai defunti nei pre-festivi e nei festivi"

Il cimitero di Casal di Principe

Ancora un'ordinanza firmata dal sindaco di Casal di Principe, Renato Natale. Con il provvedimento numero 49 del 2020 il primo cittadino ha praticamente chiuso al pubblico il cimitero comunali nei giorni festivi e pre-festivi. In poche parole non si può andare a trovare i propri familiari né di sabato né di domenica e così come in tutte le feste.

Nell'ordinanza si fa anche riferimento al fatto che "nell’ultimo periodo, nel territorio di Casal di Principe vi è stato un aggravamento della situazione epidemiologica locale con un forte aumento di cittadini contagiati dalla malattia" e quindi considerato che "l'afflusso dei visitatori al cimitero, soprattutto nei giorni festivi e pre-festivi, determina condizioni di rischio in contrasto con le misure precauzionali adottate per contrastare il diffondersi del Covid-19, e finalizzate a limitare gli spostamenti delle persone fisiche per salvaguardare la salute degli utenti", il sindaco ha ritenuto necessario "attivare il presente provvedimento finalizzato alla chiusura al pubblico del Cimitero Comunale di Casal di Principe, nei giorni festivi e pre-festivi, fino a data da definirsi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento