menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il ristorante Oishi Sushi sulla Nazionale Appia a Curti

Il ristorante Oishi Sushi sulla Nazionale Appia a Curti

Psicosi coronavirus, ristorante asiatico chiude nel casertano

Il messaggio: “Riteniamo opportuno sospendere l’attività a data da destinarsi”

La psicosi da coronavirus rischia di avere un peso enorme anche sull’economia casertana. Come dimostra la scelta dei gestori del ristorante asiatico ‘Oishi Sushi’, ubicato sulla Nazionale Appia a Curti, di sospendere l’attività.

La comunicazione ufficiale è giunta direttamente dal profilo Instagram del ristorante dove si legge: “In merito all’attuale emergenza sanitaria nazionale, sebbene al momento non si riscontri nessun tipo di problema all'interno della nostra struttura, la direzione del Ristorante Oishi Sushi ritiene utile e opportuno sospendere momentaneamente l’attività dalla data odierna a data da destinarsi e monitorare con molta attenzione quello che sta accadendo anche al fine di dare un contributo alla comunità e tutelare la salute di tutti. Sarà nostra cura comunicare la riapertura del ristorante sulla pagina instagram e sul profilo facebook appena le autorità competenti saranno in condizione di garantire maggiore serenità”.

Nei giorni scorsi, proprio attraverso la stessa pagina social, era arrivata una denuncia di “trattamento razzista” avuto in un negozio di abbigliamento da uno dei gestori del ristorante proprio per la psicosi da coronavirus.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento