menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il sindaco di Caserta: "La ragazza sta bene". Tampone su un'altra donna a Santa Maria Capua Vetere | VIDEO

Marino nella task force regionale voluta da De Luca. Venerdì chiusi uffici di Belvedere, Sant'Agostino e biblioteca per sanificazione. Il collega Antonio Mirra: "Risultati del test nelle prossime ore"

Una task force regionale per monitorare l’evoluzione dei contagi del coronavirus. E’ quanto ha deciso oggi il governatore della Campania Vincenzo De Luca nel corso di una riunione a Napoli col sindaco di Caserta Carlo Marino (nella sua qualità di presidente Anci Campania) insieme ai vertici della sanità campana. Il primo cittadino ha sottolineato in un messaggio video su Facebook che la ragazza 24enne risultata positiva al test “sta bene ed è seguita dai medici del Cotugno, mentre i genitori ed il fratello sono in un ambiente protetto, anche se la notizia positiva è che non risultano contagiati”. 

Venerdì chiusi uffici del Belvedere, Sant’Agostino e biblioteca

Marino ha annunciato che in queste ore partiranno anche le disinfestazioni delle strade, mentre venerdì saranno chiusi gli uffici del Belvedere, Sant’Agostino e la biblioteca comunale per gli interventi di sanificazione. Nel corso della riunione della commissione per l’ordine pubblico e la sicurezza, ha spiegato Marino, “i responsabili sanitari hanno chiarito che al momento non servono altri provvedimenti particolari”. Per ora, dunque, non ci dovrebbero essere problemi per lo svolgimento del mercato di Caserta e della partita Casertana-Cavese in programma sabato sera allo stadio Pinto.

Un caso monitorato a Santa Maria Capua Vetere: tampone al Cotugno

Intanto dall’ospedale Melorio di Santa Maria Capua Vetere giunge notizia di un nuovo caso monitorato per presunto contagio. Si tratta di una donna rientrata in città da Padova sabato scorso e che avrebbe alcuni sintomi che hanno spinto il personale medico e sanitario ad attivare il protocollo sanitario. E’ stato fatto il tampone che è stato inviato all’ospedale Cotugno di Napoli: nelle prossime ore è atteso il responso. La donna è attualmente in isolamento domiciliare. Ad annunciarlo è stato lo stesso sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra che ha avviato anche la costituzione di un coordinamento di monitoraggio del quale faranno parte la polizia municipale, la protezione civile oltre ai responsabili amministrativi del Comune e sarà aperta anche ai consiglieri di opposizione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il blocco autostradale lascia i bambini senza pranzo

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano, contagi in calo

  • Cronaca

    La Procura sequestra il varco d'ingresso al Lidl

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento