rotate-mobile
Attualità Marcianise

Scoperti i "furbetti" dei bonus Covid

Sanzionati per il triplo di quanto indebitamente percepito

La guardia di finanza ha scoperto che a Marcianise diverse persone hanno percepito ingiustamente i bonus previsti dal Governo per l'emergenza Covid-19. Il Comune, infatti, su impulso della guardia di finanza di Marcianise ha provveduto ad inviare tutta la documentazione relativa alle persone che avevano beneficiato dei buoni spesa e dei contributi per i fitti Covid.

I controlli incrociati eseguiti dalle Fiamme Gialle hanno permesso di accertare che erano state rese dichiarazioni non veritiere, che avevano permesso di ottenere il beneficio richiesto pur non avendone diritto. I 'furbetti' sono stati sanzionati per una somma pari al triplo di quanto indebitamente percepito.

Alcuni destinatari delle sanzioni hanno presentato istanza per chiedere di poter restituire solo quanto indebitamente percepito o, in subordine, di pagare in maniera dilazionata. E' stata riconosciuta la possibilità di pagare quanto dovuto in un massimo di dieci rate mensili. Le somme riacquisite dal Comune saranno destinate ad altre persone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperti i "furbetti" dei bonus Covid

CasertaNews è in caricamento