menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il 25enne casertano denunciato dalla polizia

Il 25enne casertano denunciato dalla polizia

Sputa sulla frutta al supermercato, i colleghi barman: "Non ci rappresenta"

La lettera del presidente dell'associazione baristi uniti d'Italia: "Promettiamo che almeno in Campania non metterà più piede dietro un banco bar"

Dopo la denuncia al 25enne di Caserta, S.F. per aver sputato su della frutta esposta in un supermercato nel casertano, arriva la risposta da un gruppo di suoi colleghi. Il ragazzo, macchiatosi di quell’ignobile gesto, è risultato essere un barman che faceva parte di un gruppo WhatsApp di barman, cuochi e camerieri. 

Uno dei membri del gruppo, Domenico Barra, presidente del movimento ABUI (Associazione baristi uniti Italia), dopo aver visto il video del gesto dello sputo ha subito riconosciuto il collega con il quale aveva partecipato a qualche MasterClass (anche se i due non avevano mai avuto rapporti diretti). Così, dopo aver creato con altri colleghi il gruppo Bartender Recruite, ha scritto e divulgato una lettera in cui si chiede che a S.F. non sia più consentito di rappresentare la categoria dei barman.

"Il 25enne denunciato non ci rappresenta per nulla - ha scritto Domenico Barra in un post sui social - Noi siamo pronti ad allietare le giornate dei nostri clienti, che trattiamo sempre come dei veri protagonisti, noi che dobbiamo essere il simbolo dell ospitalità e del bon ton, noi che la cattiveria dimostrata nel video non sappiamo nemmeno dove stia di casa, ripudiamo questa persona e promettiamo che almeno in Campania il 25enne casertano denunciato dalla polizia non metterà più piede dietro un banco bar".

post domenico barra contro il barman casertano che ha sputato sulla frutta-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento