menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il commissario Michele Lastella

Il commissario Michele Lastella

"Bambini dimenticati nella Fase2. Apriamo biblioteche, parchi ed oratori per farli socializzare"

La proposta del gruppo di Fratelli d'Italia al commissario Michele Lastella

“Bambini e ragazzi isolati in casa, senza scuola da più di due mesi ed alcuni anche senza la didattica a distanza che secondo i dati del ministero dell’istruzione non ha raggiunto il 20 per cento degli studenti”. E’ la denuncia che arriva dal gruppo di Fratelli d’Italia di Marcianise che lancia un appello al commissario straordinario Michele Lastella. “Serve un progetto che si basa sulla collaborazione tra enti territoriali e terzo settore: chiediamo che vengano individuati luoghi, come biblioteche, parchi, oratori e musei, che possano servire per l’attività ludica e di socializzazione. Insomma la Fase 2 mette in difficoltà molte famiglie con bambini che si ritrovano senza l’ausilio dei centri estivi e senza poter contare sui nonni e la soluzione da noi proposta potrebbe essere una boccata d’aria per tutti quei genitori che sono rientrati a lavoro e che hanno necessità dell’aiuto di familiari o amici nella gestione dei figli con le scuole chiuse. La scuola dovrebbe essere un fattore fondamentale per la ripartenza. Non considerare la scuola, in questa ottica, è un errore e significa lasciare ancora il carico della gestione dei minori tutto addosso alle famiglie. E non va dimenticato che soprattutto i bambini e i ragazzi hanno bisogno di relazioni sociali per il loro sviluppo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento