rotate-mobile
Attualità

Aziende zootecniche, proclamato lo "stato di crisi"

La decisione della Regione per aiutare il comparto. Chiesti fondi ad hoc per le imprese

La Giunta Regionale, riunita in videoconferenza, ha dichiarato con delibera lo stato di crisi per le imprese zootecniche e florovivaistiche, tra cui quelle del comparto della mozzarella di bufala, danneggiate dalla perdurante fase emergenziale conseguente al contenimento del Covid-19. 

Lo fa sapere Palazzo Santa Lucia. "E' stato contestualmente chiesto al Ministro per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali di porre in essere ogni iniziativa utile per l'attivazione delle risorse previste dal Fondo di Solidarietà Nazionale - si legge nella nota - Per quanto riguarda i Trasporti, la Giunta ha autorizzato a titolo di anticipazione, il pagamento dei corrispettivi di marzo ed aprile con gli stessi importi erogati nel 2019. La decisione della Campania è stata comunque assunta, in attesa di quanto verrà disposto in termini normativi dal Governo Centrale, al quale tutte le Regioni hanno chiesto lo stanziamento di uno specifico fondo ad hoc per sostenere le aziende".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aziende zootecniche, proclamato lo "stato di crisi"

CasertaNews è in caricamento