Attualità

“Chi torna dalle vacanze si metta in quarantena per 5 giorni”

L’appello del sindaco-medico: “Fate anche un tampone. I contagi sono in rialzo”

I contagi sono in rialzo ed i tanti focolaio che vengono segnalati, soprattutto nelle località di vacanza, hanno spinto il sindaco di Calvi Risorta a lanciare un appello ai propri concittadini. “In questa fase di totale permissivismo da parte delle autorità governative, ritengo che il buon senso di ciascuno la faccia da padrone” spiega Giovanni Lombardi.

“Se le leggi ci consentono di andare in vacanza, va bene così ma, con la stessa franchezza, invito tutti i cittadini che rientrino dalle ferie, in particolar modo coloro i quali fanno ritorno da località turistiche particolarmente affollate, ad osservare un periodo di quarantena volontaria di almeno 5 giorni ed eseguire un tampone molecolare privatamente”.

Il medico poi lancia un ulteriore appello a vaccinarsi “ed a farlo in tempi brevi: la vaccinazione è l’unica arma che abbiamo per combattere e sperare di sconfiggere questo maledetto virus. Sono del parere che qualunque idea vada sempre rispettata ma trovo la posizione di chi non vuole vaccinarsi, senza avere tra l’altro la minima cognizione scientifica di cosa sia una vaccinazione, assolutamente pericolosa e, soprattutto, non rispettosa nei confronti di tutti coloro i quali hanno affrontato con responsabilità e non senza paura la vaccinazione”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Chi torna dalle vacanze si metta in quarantena per 5 giorni”

CasertaNews è in caricamento