Positivi in doppia cifra in 24 ore, il sindaco: "Più controlli"

Convocata una riunione d’urgenza con carabinieri, vigili urbani e Protezione civile. Cioffi: "Non sono più tollerabili atteggiamenti di rilassamento e disattenzione"

"Siamo arrivati ad un numero di contagiati di Covid-19 nella nostra città che ci costringe ad agire in maniera straordinaria". Ad affermarlo è Stefano Antonio Cioffi, il sindaco di Macerata Campania, dove nella sola giornata di sabato 17 ottobre si è superata, per la prima volta dall'inizio della pandemia, la soglia quotidiana dei dieci contagi, a fronte di un solo paziente guarito. "Non sono più tollerabili atteggiamenti di rilassamento e disattenzione che, seppur tenuti da una parte minoritaria della cittadinanza, stanno mettendo a repentaglio la salute dei nostri anziani e dei soggetti immunodepressi - sottolinea il sindaco Cioffi - Si sta dissolvendo l’enorme sacrificio prodotto nelle settimane di lockdown".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In questo momento fa fede eslusivamente l’indicazione dell’Oms che ci obbliga a rispettare il distanziamento sociale e l’uso delle mascherine - aggiunge il primo cittadino - A tutti i livelli istituzionali queste indicazioni sono state recepite e tradotte in norme che vanno rispettate. Per questa ragione aumenteremo visibilmente i controlli sul territorio cittadino a partire dalla prossima settimana. Lunedì 19 ottobre è prevista una riunione d’urgenza a cui parteciperanno il comandante dei carabinieri, dei vigili urbani ed il coordinatore del nucleo comunale della Protezione civile. Saremo impegnati in una task force che avrà l’obiettivo di riportare la situazione sul binario del rispetto reciproco. Non sono ammissibili atteggiamenti egoistici che mettono a rischio il bene primario della vita delle persone meno capaci di fronteggiare la carica virale. Vinciamo insieme questa battaglia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Oltre 500 positivi e 3 morti in 48 ore: cresce l’allerta Covid nel casertano

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento