menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Coronavirus, a Castel Volturno serve l'esercito in strada"

Il commissario provinciale di Fratelli d'Italia, Cerreto, chiede di assicurare il controllo della zona Bagnara, Destra Volturno, dove insistono almeno 15mila immigrati irregolari

"Non si può sottacere la situazione emergenziale che vive il comune di Castel Volturno, dove in una vasta zona quale Bagnara fino alla Destra Volturno insistono circa 15mila immigrati in gran parte irregolari che sono totalmente fuori controllo da parte delle istituzioni locali". E' questo quanto urlato a gran voce dal commissario provinciale di Fratelli d'Italia, Marco Cerreto, a seguito dell’inasprimento delle misure di contenimento del Covid-19 e alla luce della odierna ordinanza del presidente della Regione Campania che richiama “i sindaci ad assicurare l’assistenza ai singoli cittadini, fermo restando l’obbligo dell’osservanza di tutte le misure precauzionali”. 

Tutti gli aggiornamenti sul coronavirus in provincia di Caserta

"Ho sentito il sindaco Luigi Petrella ed ho raccolto il suo invito a stare vicino ad una comunità esposta più di altre, quella di Castel Volturno, lui stesso mi ha detto di essere in grande difficoltà, nonnostante stia lavorando alacremente, ad assicurare il controllo della zona Bagnara, Destra Volturno, dove insistono almeno 15.000 immigrati irregolari, e nessuno oggi può garantire che questa massa di persone sia intanto informata di quanto stia accadendo ne se vi sia bisogno di assistenza sanitaria o casi di contagio", sottolinea Cerreto. 

"Non è tempo di polemiche ma di collaborazione e di partecipazione, ma non posso non ricordare che Giorgia Meloni chiese a gran voce già due anni fa il potenziamento di presidi di polizia, carabinieri e la presenza dell’esercito - conclude - Penso che sia il caso di reiterare con forza la necessità di presidiare questa zona dove è opportuno mai come ora un intervento militare ed un accurata indagine sanitaria. I cittadini di Castel Volturno non sono cittadini di serie b e devono essere tutelati come tutti gli altri, quest’emergenza è nota da anni, è ora di intervenire con decisione e immediatamente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento