Il commissario depone una corona di fiori fuori il cimitero chiuso per l'emergenza

Il gesto per ricordare i concittadini defunti. Lastella: "Finita l'epidemia, torneremo ad incontrarci"

La corona floreale fuori il cimitero di Marcianise

Il commissario straordinario del Comune di Marcianise, Michele Lastella, ha deposto una corona floreale davanti al cimitero a ricordo della memoria dei concittadini defunti. Nell'occasione don Paolo Dello Stritto, parroco del Duomo di San Michele Arcangelo, ha celebrato un breve momento di preghiera invocando la benedizione per i defunti.

"L’amministrazione comunale rivolge a tutti i cittadini gli auguri più sentiti di una serena e santa Pasqua - ha affermato il commissario prefettizio Lastella - Una Pasqua che vivremo tutti come non avremmo mai immaginato: senza poter celebrare le tradizionali cerimonie civili e religiose né i riti della Settimana Santa, in una situazione di emergenza sanitaria, che però la città intera sta affrontando con senso di responsabilità. In questa occasione sentiamo forte la necessità di ringraziare tutti i cittadini che stanno sopportando con impegno i sacrifici derivanti dal distanziamento sociale e soprattutto coloro che non possono restare a casa, poiché a loro sono affidati rilevanti funzioni pubbliche, come la polizia municipale, la polizia di Stato, i carabinieri, la guardia di finanza, i vigili del fuoco, la Protezione civile, la Croce rossa Italiana, gli operatori del presidio ospedaliero e i dipendenti comunali, quotidianamente impegnati nello svolgimento delle attività amministrative.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ringraziamo ancora la Confederazione Autonoma Sindacati Italiani, gli agricoltori di Marcianise unitamente al settore ambiente del Comune e tutte le altre associazioni di volontariato laiche e religiose che stanno a vario titolo collaborando fattivamente con questa amministrazione per la soluzione delle problematiche legate al periodo emergenziale - ha aggiunto Lastella - Auguriamo dunque a tutti una buona Pasqua, soprattutto per le persone che soffrono in questo momento, da vivere con armonia e serenità, ma con la certezza che, finita l’emergenza, torneremo ad incontrarci".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

  • Terremoto Lega, arriva Salvini e 2 sindaci mollano il partito

Torna su
CasertaNews è in caricamento