menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesco Brancaccio e Simona Russo

Francesco Brancaccio e Simona Russo

EUROPEE I socialisti lanciano il coordinamento per la campagna elettorale

Parte anche il tour della provincia con la candidata Simona Russo

Il neo dirigente nazionale e segretario provinciale del PSI Francesco Brancaccio ha nominato nella giornata di ieri a seguito di una riunione un coordinamento Provinciale per la campagna elettorale delle Europee 2019 che si terranno il 26 maggio. Il coordinamento nasce per affiancare in questi ultimi giorni di campagna elettorale la candidata socialista nelle liste di +Europa Simona Russo.

“Il coordinamento è stato pensato – continua Brancaccio – suddividendo il nostro territorio in 5 Macro-Aree per semplificare e creare un osmosi diretta tra la nostra candidata e gli elettori abbattendo definitivamente quel muro tra popolo ed istituzioni”.

Il coordinamento sarà così composto:

AREA CASERTANA Gianluca Iannucci – Alfredo Forni

AREA CAPUANA Walter Fierro – Fusco Luigi

AREA ALTO CASERTANO : Spiezzio Nello – Perrone Pasquale

AREA AVERSANA ED AGRO: Ziello Espedito – Esposito Tonino –Oliva Vincenzo – Stanislao Cilento

AREA LITORALE : Chierchia Francesco – Piazza Raffaele.

Durante la riunione si è stabilito anche di effettuare un tour della Provincia con la candidata Simona Russo il giorno 19 maggio, che partirà con un incontro pubblico nella sala consiliare del comune di Cesa con la presenza di Bobo Craxi, figlio dello storico leader socialista Bettino, che insieme a Brancaccio accompagnerà la candidata per la provincia casertana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento