Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

Intesa tra Comune e Regione per la riqualificazione dell'Ex Onmi

L’intervento, dell’importo di 700mila euro, verrà effettuato grazie ai fondi POC erogati dalla Regione Campania

Il Comune di Caserta e la Regione Campania hanno firmato la convenzione relativa alla realizzazione dei lavori di riqualificazione dell’immobile “Ex Onmi” di viale Beneduce. L’intervento, dell’importo di 700mila euro, verrà effettuato grazie ai fondi POC (Piano Operativo Complementare) 2014-2020, Asse Rigenerazione Urbana e Politiche Culturali, erogati dalla Regione Campania. 

L’edificio sarà completamente recuperato, grazie ad una serie di importanti opere, che interverranno anche sull’adeguamento sismico. Dopo aver ottenuto il decreto di finanziamento, il Comune ha completato le fasi progettuali, così come previsto dalla normativa, e ora ha siglato la convenzione con la Regione.

“Con questa intesa - ha spiegato il sindaco di Caserta, Carlo Marino - abbiamo compiuto un passo molto significativo per quel che concerne la riqualificazione dell’Ex Onmi, un edificio importante, situato in centro, sul cui recupero abbiamo puntato da tempo. Dopo questa firma, restiamo in attesa del decreto di finanziamento da parte della Regione Campania, che ci consentirà di poter procedere con una variazione di bilancio, un accertamento di entrata e poi con la procedura di evidenza pubblica, l’aggiudicazione dei lavori e la partenza del cantiere. Vogliamo fortemente che l’Ex Onmi diventi la Casa delle associazioni, delle tante realtà impegnate in campo sociale e culturale nella nostra città”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intesa tra Comune e Regione per la riqualificazione dell'Ex Onmi
CasertaNews è in caricamento