Il sindaco chiede rinforzi per i controlli nel week-end dopo l'aumento dei contagi

Golia: "A fronte di 50mila abitanti abbiamo in media 8 agenti di polizia locale in strada per ogni turno. Ecco perchè raccomando prudenza ai cittadini"

Continuano ad aumentare i contagi da coronavirus nella città di Aversa (77 contagiati attuali) e il sindaco Alfonso Golia chiede rinforzi per i controlli nel week-end. "Chiederò alle forze dell'ordine di intensificare i controlli, così come sarà in strada la nostra polizia municipale - avverte il primo cittadino - Non vorrei essere ripetitivo ma a fronte di 50mila abitanti abbiamo in media 8 agenti di polizia locale in strada per ogni turno. Noi mettiamo in campo le nostre forze, ma alla cittadinanza chiedo di fare la propria parte. Ecco perchè continuo e continuerò sempre a raccomandare prudenza. Se ognuno di noi agisce responsabilmente adottando poche e semplici accortezze, saremo tutti ad essere tutelati".

Il sindaco di Aversa poi fa sapere: "Sto avendo modo di sentire i concittadini che fortunatamente non presentano particolari sintomi. A loro come sempre va il nostro augurio di pronta guarigione - afferma Alfonso Golia - Ci sono ancora molti tamponi in attesa e l'Asl sta lavorando a pieno regime. Si sta procedendo anche allo screening del personale scolastico, pertanto possono verificarsi dei ritardi ad esempio nella consegna dei risultati. A questo proposito ringrazio i concittadini che, con encomiabile pazienza, stanno attendendo i risultati restando a casa ed evitando contatti con familiari anziani e conviventi".

Coronavirus, nuovi positivi in 13 comuni. Otto guariti in 24 ore

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • L'abbandono, poi le lacrime e l'abbraccio: 'C'è Posta per Te' riunisce padre e figlio del casertano

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento