rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Attualità Castel Volturno

Allacci abusivi alla rete idrica, scende in campo la 'task force'

Via libera dal Comune al censimento e alla ricognizione di tutte le utenze idriche

Uno stop netto all’illegalità diffusa, ai “grigi” che scaricano sulla comunità i costi delle loro illegalità. Il Comune di Castel Volturno ha deciso di dare un giro di vite contro gli abusivi che si allacciano alla rete idrica sottraendo in maniera fraudolenta le risorse idriche.

Dal prossimo primo ottobre gli operatori della società in house Volturno Multiutility avvieranno il censimento e la ricognizione di tutte le utenze idriche, venendo affiancanti se necessario anche dalla presenza della polizia municipale e delle forze dell'ordine.

Come spiegato dal sindaco Dimitri Russo, “qualora vengano rilevati allacci abusivi alla rete idrica e fognaria si provvederà al distacco degli allacci stessi e ad inoltrare denuncia all'autorità giudiziaria, costituendo reato l'allaccio abusivo alla rete idrica”.

L’Ente tende comunque una mano agli abusivi: per evitare sanzioni amministrative e penali è infatti possibile regolarizzare la propria posizione contattando il gestore del servizio idrico integrato e provvedendo alla sottoscrizione del contratto di fornitura dei servizi idrici, con regolari allacci e installazione dei misuratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allacci abusivi alla rete idrica, scende in campo la 'task force'

CasertaNews è in caricamento