Corsa per l’approvazione del Consuntivo, giallo sulla diffida del prefetto

La nota dovrebbe già essere stata inviata al Comune ma ancora non è stata notificata ai consiglieri. L’opposizione spinge per un Consiglio in piazza o nel palazzetto dello Sport

Il presidente del consiglio comunale Claudio Petrella

E’ una vera e propria corsa contro il tempo quella che si sta facendo a Mondragone per cercare di approvare il Conto Consuntivo 2019. Martedì c’è stata la conferenza dei capigruppo convocata dal presidente del Consiglio Claudio Petrella ma non si è riusciti a trovare l’intesa per convocare la seduta per l’approvazione visto che mancava ancora il parere del collegio dei revisori dei conti.

La minoranza, dal canto suo, ha chiesto a gran voce che la prima seduta utile sia convocata al palazzetto dello sport o al campo sportivo oppure ancor meglio in una piazza cittadina così da evitare alcun tipo di rischio in merito alla diffusione del contagio del Covid-19. I consiglieri di opposizione chiedono dal mese di dicembre dell’anno scorso di poter partecipare all’assise cittadina per fornire il proprio contributo ed ampliare la discussione anche su altri argomenti, ma pare che nelle intenzioni del sindaco Pacifico e dei vari Petrella, Corvino e Rizzieri ci sia la volontà di andare in aula per il Consuntivo 2019 con una seduta da svolgere nella sala consiliare in piazza Umberto a porte chiuse e, forzando la mano, per portare anche il bilancio di previsione. Tutto in un unica seduta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A ciò si aggiunge che in Comune dovrebbe essere ormai arrivata la diffida della Prefettura di Caserta relativamente al ritardo per l’approvazione del Consuntivo, ma la stessa ancora non è stata notificata ai consiglieri comunali. Un fatto che, purtroppo, si è già manifestato in varie occasioni anche in passato durante questa legislatura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Francesco Martucci è il miglior pizzaiolo d'Italia: al secondo posto l'altro casertano Franco Pepe

  • De Luca a 'Porta a Porta' lancia l'ultimatum: "Penultima ordinanza prima di chiudere tutto"

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • Una casertana sbanca il programma di Gerry Scotti: vinti 55mila euro

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento