Consorzio Sannio-Alifano, parte da Ailano la campagna irrigua | FOTO

Il presidente Santagata: "Lavorato senza sosta per valorizzare le attività produttive del territorio"

Dalla diga di Ailano un messaggio di speranza per la campagna irrigua 2020. Alto Casertano e Valle Telesina da qualche giorno hanno  l’approvvigionamento necessario di acqua necessaria per i 18mila ettari di terreno dei 29 territori comunali appartenenti al Consorzio. L’emergenza sanitaria in atto non ha ostacolato le attività del Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano e gli addetti ai lavori, dopo gli accurati lavori di manutenzione dei canali, qualche giorno fa si sono dati appuntamento presso la diga sul Volturno, dell'impianto Traversa di Ailano rigorosamente in mascherina per dare l’avvio alla stagione irrigua. Anche in questo difficili periodo, grazie ad un ottimo lavoro di squadra, è ufficialmente partita, infatti, la stagione irrigua 2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il Consorzio e tutto il Consiglio dei delegati, ha lavorato senza sosta per garantire delle attività istituzionali di bonifica e di irrigazione a beneficio dell’ambiente e per valorizzare le attività produttive del territorio; si è specificamente organizzato per svolgere questi servizi in ottemperanza ai Decreti nazionali e alle Ordinanze regionali sinora emanate, prestando la massima attenzione alla sicurezza e alla salute dei lavoratori e degli utenti”. Ha precisato il presidente Alfonso Santagata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento