rotate-mobile
Attualità Aversa

Consorzio di Bacino trascina il Comune in tribunale. "Oltre 112mila euro di debiti"

Decreto ingiuntivo presentato dalla società, l'Ente si costituisce in giudizio

Il Comune di Aversa, guidato dal sindaco Alfonso Golia, trascinato in tribunale dal Consorzio Generale di Bonifica del Bacino inferiore del Volturno. Sì perché è emerso che la società concessionaria Campania Bonifiche dovrebbe ricevere dall'Ente 112mila euro e per questo motivo ha notificato un'ordinanza di ingiunzione evidenziando in calce al provvedimento la possibilità per il Comune normanno di impugnarlo alla Commissione tributaria provinciale di Caserta. Per questo motivo la giunta ha proposto di costituirsi in giudizio e di avvalersi degli avvocati del Comune, Giuseppe Nerone e Domenico Pignetti. Impegnati anche 500 euro per acquistare i contributi unificati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consorzio di Bacino trascina il Comune in tribunale. "Oltre 112mila euro di debiti"

CasertaNews è in caricamento