rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Attualità San Tammaro

Il Consiglio di Stato boccia il ricorso della Dhi e dà ragione al Comune

Al centro della controversia l'affidamento del servizio di igiene urbana

Il Consiglio di Stato ha confermato la sentenza del Tar: il Comune di San Tammaro ha agito legittimamente e nel rispetto delle norme. Al centro della controversia l’affidamento del servizio di igiene urbana.

"La decisione del Comune risulta coerente con il criterio di rotazione, di non discriminazione, di proporzionalità, di buon andamento ed imparzialità, così come dedotto dalla difesa comunale. I giudici del Consiglio di Stato hanno respinto il ricorso della DHI contro il nostro Comune, confermando che l'amministrazione che mi onoro di guidare ha agito nella maniera più appropriata", ha dichiarato il sindaco di San Tammaro, Vincenzo D'Angelo.

"Come abbiamo già sottolineato a inizio luglio, dopo il pronunciamento del TAR, questa Amministrazione Comunale - continua il primo cittadino - opera nella legalità e nell'interesse dei cittadini di San Tammaro. Ancora una volta chi sperava nella sconfitta del Comune di San Tammaro è rimasto deluso e amareggiato. Noi non tifiamo contro San Tammaro, noi siamo per San Tammaro e per tutti i suoi cittadini. I 'gufi' restino a casa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Consiglio di Stato boccia il ricorso della Dhi e dà ragione al Comune

CasertaNews è in caricamento